venerdì 15 maggio 2015

[Recensione] Dov'è Alice? di Stefania Siano

Buongiorno a tutti!
Qui è nuvoloso e fino a poco fa tirava un vento micidiale. Che stagione matta! Bah...prima caldo, poi fresco. E minaccia anche di piovere!
Ma ora vi lascio in compagnia della recensione di "Dov'è Alice?" di Stefania Siano. 

Titolo: Dov’è Alice?
Autore: Stefania Siano

Editore: Lettere Animate
Genere: Fantasy

Data pubblicazione: 7 aprile 2015
Prezzo: 1,49€

Amazon - Kobo - Bookrepublic - Feltrinelli - Mondadori - Ibs
(Cartaceo: prossimamente sarà disponibile sugli store online e ordinabile in tutti i punti vendita Mondadori e Feltrinelli)
Blog del libro 

Facebook

Trama
Arianna vive a Città dei Sogni e adora sua sorella Alice, una bambola di porcellana capace di parlare e pensare come un essere umano che suo padre ha costruito per lei quando era ancora una bambina. Un giorno Alice scompare misteriosamente, suo padre non le dà alcuna spiegazione e non sembra interessato a cercare la sua sorellina, ma Arianna non si dà per vinta: assieme ai suoi amici Lea e Leo e al suo pupazzo di infanzia il Signor Bianconiglio, decide di partire alla ricerca di Alice; per farlo dovrà attraversare il caos di Paese Sogni d’Oro, il grigiore di Periferia Dormiveglia, la Discarica dei Ricordi e il Distretto Risveglio. Arianna dovrà capire da sola qual è la strada giusta da seguire: dare retta al Dottor Z, un individuo mascherato, vestito da prestigiatore che cammina sui trampoli e che sembra sapere tutto di lei o fidarsi dei consigli del Signor Bianconiglio? Arianna non lo sa, ma l’unica cosa che può salvarla è trovare una risposta alla domanda: “dov’è Alice?”

Recensione
Ah che bel libro! Già dall'estratto mi ispirava tantissimo, ma non credevo fosse così carino! ^^ Sono sempre elettrizzata quando vedo qualche rivisitazione di Alice nel Paese delle Meraviglie. Questa è una versione particolare e tutta nuova! Alice ha una nuova veste e non è quella della bambina che si perde nel Paese delle Meraviglie, che incontra il Bianconiglio, il Brucaliffo, lo Stregatto, il Cappellaio Matto, Panco Pinco & Pinco Panco e tanti altri. Alice è una bambola, creata da un inventore, nonché padre di Arianna. Col passare del tempo, suo padre riesce a costruirne talmente tante, da creare addirittura una Alice Corporation, dove la produzione di bambole continua, per soddisfare le esigenze di ogni famiglia o dei bambini bisognosi di compagnia. Ma Alice, non è una semplice bambola. E' viva e ha dei comportamenti umani. Mi è sembrata un po' Pinocchio e un po' di Super Vicki insieme. Forse chi ha la mia età Super Vicki se la ricorda ancora! :D Ad ogni modo mi è piaciuta tanto la sua figura molto presente nel corso della storia, anche se in realtà conosciamo Alice tramite i ricordi di Arianna. Nei ricordi, perché Alice è scomparsa, senza lasciare una traccia apparente. Quindi Arianna intraprenderà un'avventura meravigliosa ma, allo stesso tempo, ricca di ostacoli, pur di trovare quella che ormai considera sua sorella. Durante questo viaggio, spostandosi da Paese Sogni d'Oro per indagare successivamente nella Periferia dove si trova la Discarica dei Ricordi, verrà accompagnata dai suoi fedeli amici, gli unici che ha, ovvero Lea e Leo. Mi hanno ricordato un po' i due gemelli Panco&Pinco e mi sono stati simpaticissimi fino dall'inizio per i loro continui bisticci e battibecchi. Troppo dolce Leo! Incoraggia Arianna nei momenti di difficoltà e, anche se non spicca d'intelligenza come la sorella Lea, al momento giusto ha delle folgorazioni niente male! 
Uno dei miei personaggi preferiti, anche se non è importante nello sviluppo della storia, è il Professor Fracasso. Anche io alle medie avevo un professore di musica simile! Il Dottor Z mi ha fatto proprio divertire, come tutti gli altri personaggi. L'unico che mi è stato un po' antipatico è il padre di Arianna; il rapporto tra loro non è dei migliori, poiché suo padre svia sempre dall'argomento "Alice". Non le risponde alle domande sulla sua scomparsa e neanche sa dirle dove sia. Ed è proprio questo comportamento sospetto che la spingerà a indagare più a fondo sulla faccenda...che condurrà a una sconvolgente scoperta, grazie anche all'aiuto fondamentale del suo peluche Bianconiglio. Non vi dico altro, sennò poi vi rovino la sorpresa!
Il finale mi ha stupito. Non me lo aspettavo! Brava Stefania! 
L'intera storia fila via senza intoppi, quindi la lettura è stata davvero piacevole e, in certi tratti, anche spassosa e misteriosa. 
A me è piaciuto tantissimo. Voi lo avete letto? No?? E cosa aspettate?? :D



Valutazione
Copertina: 7
Trama: 7.5
Stile: 7 


Sono felice di averlo letto! Assolutamente. Se anche a voi piacciono i libri fiabeschi, questo lo dovete prendere in considerazione! Fatemi sapere le vostre opinioni, mi raccomando!
Un saluto,
Tania

8 commenti:

  1. Interessante! Ne sento sempre parlare bene, devo leggerlo ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aenor :) Spero di leggere un tuo commento su Alice :)

      Elimina
    2. @Aenor Spero ti piaccia! :D

      Elimina
  2. Dev'essere proprio carino.. mi piace :)
    Anch'io me la ricordo Super Vicki, la guardavo sempre :D

    RispondiElimina