giovedì 21 agosto 2014

[Recensione] Chi è Mara Dyer? di Michelle Hodkin

Titolo: Chi è Mara Dyer?
Titolo originale: The Umbecoming of Mara Dyer (Mara Dyer Trilogy)
Autore: Michelle Hodkin
Editore: Mondadori

Genere: Thriller-Fantasy
Numero pagine: 430
Data pubblicazione: 19 giugno 2012
ISBN: 978-8804616764
Prezzo: € 16

Trama
Era solo un gioco. Eppure Mara non voleva partecipare alla seduta spiritica con le sue amiche Rachel e Claire. Sei mesi dopo, Mara si risveglia dal coma in una stanza di ospedale. E le sue amiche sono morte. Cos'è successo quella notte al manicomio abbandonato? Perché Mara è l'unica sopravvissuta? Orribili allucinazioni iniziano a perseguitarla e un dubbio si insinua nella sua mente: e se fosse stata lei a causare quelle morti, come aveva predetto la seduta spiritica? L'incontro con il turbolento, bellissimo Noah potrebbe essere la sua salvezza o la sua definitiva condanna. Perché anche Noah ha un segreto, legato al grande mistero che la tormenta: chi è Mara Dyer?

Recensione
Mara Dyer è lo pseudonimo della protagonista. Il suo avvocato le ha consigliato di raccontare la sua storia senza utilizzare il suo vero nome (davvero un'ottima trovata dell'autrice per incuriosire ancora di più il lettore!). Perché forse lei è un'assassina. Ha ucciso i suoi amici nel manicomio abbandonato, dimenticandosi tutto in seguito al trauma subìto. Mara ha un "dono", o meglio, una maledizione su di sé: quando è particolarmente nervosa, o arrabbiata con qualcuno, succedono cose strane. Immagina la morte delle persone, nei minimi particolari. O forse non è affatto la sua immaginazione, ma sono frammenti di ricordi che le riaffiorano pian piano invadendole la mente, già abbastanza allucinata dagli psicofarmaci. E' questo il dilemma che Mara cerca disperatamente di risolvere. E' stata lei a commettere gli omicidi dei suoi amici? E come è potuto accadere senza che se ne rendesse conto?
Chi è davvero Mara? E che cosa è in grado di fare?
Tutte queste domande sono sviscerate nel corso del libro, tra allucinazioni, morti sospette, tra le quali l'omicidio della sua insegnante di spagnolo, e il rapimento del fratellino di Mara. Tutte cose che lei ha visto nella sua immaginazione o le ha davvero vissute in prima persona? La trama tratta della classica storia della ragazza "diversa" dalle altre, trasferita da poco in un'altra città per sfuggire ai tormenti di un incidente, che attira subito l'attenzione del belloccio di turno - ovvero l'inarrivabile e desiderato Noah - ma si differenzia dalle altre per la capacità dell'autrice di mescolare la vita di tutti i giorni dell'adolescente problematica con il fattore mistero, caratterizzato da una dose massiccia di suspense. E' un thriller allucinogeno, con un pizzico di paranormal-romance, che tiene col fiato sospeso fino alla fine, soprattutto nelle parti in cui compare Noah, perché se Mara è misteriosa, lui lo è di più: il suo comportamento è indecifrabile. E il suo improvviso avvicinamento è anche piuttosto sospetto, all'inizio, perché Noah sembra già conoscerla. Riesce a leggerle la sofferenza negli occhi e, forse, sa davvero chi è Mara Dyer. Perché lui è il suo opposto. Anche lui ha delle allucinazioni e riesce a vedere gli incidenti nel momento stesso in cui avvengono, ma al contrario di Mara, non ne è la causa scatenante, ma cerca di salvare il salvabile tramite il suo intervento "curativo". 
Giuro, fino alla fine, non c'ho capito nulla! Poi, però, le allucinazioni si sono dissipate, lasciando emergere la verità. Un libro favoloso. Con tanti elementi racchiusi dentro di sé. 


Valutazione
Copertina: 7.5
Trama: 8
Stile: 7.5




Voi lo avete letto? O avete intenzione di leggerlo?
Fatemi sapere le vostre impressioni! 
Un saluto!
Tania

16 commenti:

  1. Mi incuriosisce molto questo libro! Finora non avevo letto la trama, ma sembra decisamente intrigante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si! Incuriosisce fino alla fine!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Bene! :) Fammi sapere poi cosa ne pensi!

      Elimina
  3. L'ho letto ma non c'ho capito niente u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in effetti è un tantino ingarbugliato per via delle allucinazioni! Però mi è piaciuto! E il finale mi ha stupito!

      Elimina
  4. E' la prima volta che mi soffermo a leggere la trama, non so perché ahhaha
    Penso che ora mi ispira un pò di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mi fa piacere! Fammi sapere se lo leggerai! :)

      Elimina
  5. Già letto e mi ero piaciuto (4 stelle pure io) però è una di quelle serie che andrebbero lette di fila o addio suspense. Leggere il secondo titolo dopo oltre un anno per me è stato deleterio e se penso che del terzo non c'è l'ombra mi sale pure la pressione U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il secondo mi sa che dovrà attendere ancora un po'! Il terzo, se la curiosità arriverà a livelli stratosferici, lo leggerò in inglese! :)

      Elimina
  6. Anche a me ispira un bel pò, devo dire! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La curiosità, durante la lettura, non manca, quindi te lo consiglio! :)

      Elimina
  7. Devo dire che questo è sicuramente uno dei libri più belli che abbia mai letto.. So che c'è altrettanto sicuramente qualcosa scritto meglio e, prima di questo, ho amato tantissimi libri! "Chi è Mara Dyer" ed il secondo libro della trilogia, "Io non sono Mara Dyer", mi hanno tenuta incollata alle pagine dalla prima all'ultima parola. Devo dire che, però, l'attesa del terzo volume (Il 4-11 in America e in Italia ancora inedita) sta diventando un'ansia ed uno strazio continui..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi da quanto ho capito, il secondo è ancora più misterioso! Bene! ^^
      Per il terzo spero di trattenere la mia curiosità di leggerlo in inglese!

      Elimina
  8. L'ho adocchiato da tanto tempo ma devo ancora decidermi a leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi leggerlo assolutamente. E' strano e misterioso, fino alla fine!

      Elimina